Il blogger pasquale

Il blogger pasquale

Arriva la Pasqua e arrivano le pulizie pasquali. Come tra Natale e Capodanno uno si mette lì a far propositi per il nuovo anno, a progettare diete, attività fisica, nuovi hobby e nuovi radiosi futuri uno a Pasqua s’avventura nelle pulizie domestiche. E a rimetter mano al blog, che dovrebbe essere la tua casa digitale t’accorgi che non ci scrivi da una vita.

Ma come, l’ultimo post l’ho fatto qualche mese fa.

Solo che qualche mese fa nel frattempo è diventato oltre un anno e magari ti sei scordato che nel frattempo sono successe due o tre cosette e altre due o tre cosette ti stanno per capitare.

Allora ti metti d’impegno, rivedi il profilo, controlli tutti i link, sistemi due o tre cose in giro e riprendi a pubblicare.

Alla fine, tra blog professionali, riviste, Twitter e Facebook e Pinterest e Instagram e Flickr e Slideshare e tutte le altre diavolerie che provi, usi e metti via hai pubblicato dappertutto contribuendo a rendere il web un posto sempre più rumoroso, ma non hai curato il tuo giardino.

Beh, si torna a casa e al giardino. Ora che è primavera qualcosa potrebbe spuntare.

No Comments

Post A Comment